fbpx

5 plugin per i tuoi social button

5 plugin per i tuoi social button

5 plugin per i tuoi social button

Chi apre un blog sa bene che non potrà fare a meno dei social network e che, sebbene i motori di ricerca siano ancora molto importanti, quasi certamente la maggior parte delle visite arriveranno dalle piattaforme social.

Tuttavia, per sfruttare pienamente questo canale bisogna anche lavorare sull’usabilità del blog rendendolo quanto più social è possibile.

Un buon modo per incentivare la condivisione dei tuoi post è sicuramente quello dei social button, ovvero dei pulsanti situati a portata di lettore che rimandano ciascuno ad un social diverso.

Implementare questi pulsanti via codice è abbastanza complicato e macchinoso anche per chi ha le competenze, ma il bello di WordPress è questo: ci sono plugin che fanno tutto il lavoro per te. E per quanto riguarda i social button, io ne ho individuati cinque:

1. Simple Social Buttons

Per chi non cerca nulla di complicato, ma semplicemente vuole offrire una funzione in più ai propri lettori, questo plugin è perfetto: poche semplici opzioni da configurare ed ecco che i pulsanti compariranno sotto (o sopra) i propri post. Tuttavia, sono disponibili soltanto quattro pulsanti: Facebook, Twitter, Google+ e Pinterest.

2. Crafty Social Buttons

Anche in questo caso la configurazione del plugin è relativamente semplice, poiché tutte le impostazioni sono racchiuse in una pagina. La sua vera caratteristica, però, è un’altra: il design. Crafty infatti offre la possibilità di scegliere tra nove stili grafici diversi. Non vogliamo mica essere banali? 😀

3. Sociable

Le piattaforme supportate sono tante, ma visivamente non offre granché: semplici bottoncini quadrati da posizionare in fondo al post oppure in uno scyscraper laterale che non tutti i temi supportano correttamente.

4. Flare

Uno dei plugin più usati su WordPress. Le operazioni di configurazione richiederanno qualche minuto in più, ma solo perché le opzioni di personalizzazione sono vaste, in particolar modo Flare permette di scegliere la posizione dei pulsanti, se visualizzare o meno i contatori e quali pulsanti visualizzare. A differenza di altri, è possibile visualizzare i pulsanti in più posizioni all’interno della pagina.

5. Shareaholic

In assoluto il mio preferito, nonché quello che uso su questo blog. Certo, bisogna registrarsi su un sito esterno e collegare il nostro account con una API al nostro sito, ma poi si apre un mondo di personalizzazioni infinito. Graficamente è ben fatto ed è supportato da tutti i browser e, fino ad ora, non ho mai avuto nessun problema su qualsiasi tema io abbia usato, inoltre offre un interessante servizio di statistiche.

La tua lista

Questa lista non potrebbe essere completa senza il tuo contributo. Quali altri plugin conosci? Quale ritieni sia il migliore? Puoi lasciare il tuo parere nei commenti. 😉

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

mario-messenger

Mi chiamo Mario Palmieri e sono un digital copywriter. Mi occupo di scrivere testi pubblicitari e gestire blog per conto di aziende e professionisti che vogliono farsi conoscere sul web.

Pin It on Pinterest

Share This