fbpx

Come usare Periscope? Ecco un’idea

Come usare Periscope

Qualcuno ne ha sentito parlare, qualcun altro lo ha sperimentato, molti altri si stanno ancora chiedendo a cosa serve: si tratta di Periscope, un social dedicato al live broadcasting dal proprio cellulare.

I tutorial su come iscriversi si sprecano in rete, ma nessuno, o quasi, si pronuncia sulla funzione e sul cambiamento che uno strumento del genere può portare nella nostra vita quotidiana.

Personalmente, non volevo credere che una cosa del genere venisse usata solo per mostrare come tagliare una banana o come salta il proprio gatto, ma in rete non sono riuscito a trovare nessuna idea intelligente.

Ok, diciamo che ho cercato idee per il marketing, ma presto ho modificato la mia ricerca accontentandomi di qualsiasi cosa sensata. E invece niente.

Fino a quando l’altro, guardando la TV, ascoltai l’intervista ad uno che su Periscope era diventato una celebrità. Com’è possibile? Mi chiesi.

Jack Smith, così si chiamava l’intervistato, è un giornalista che su Periscope fa periodicamente una cosa particolare: inizia il suo live broadcasting accendendo una sigaretta e iniziando a fumare, poi gli utenti che lo visualizzano gli pongono domande di qualsiasi tipo e lui risponde nel modo più onesto e aperto possibile. Fa ragionamenti, propone idee, poi uno può condividere o meno, ma la cosa essenziale è che lui sfrutta tutte le funzioni di Periscope e lo fa in modo intelligente.

Dopo di lui molti altri giornalisti in tutti i Paesi anglofoni hanno cercato di fare qualcosa di analogo, inaugurando una tendenza in cui il giornalista diventa l’intervistato per qualche minuto.

Qualcuno ha soprannominato Jack The Periscope Jesus (altri lo chiamano Perismoker), ma lui non si sente affatto tale, anche perché, crede che Periscope sia un’app orribile sulla quale ci sia molto da lavorare, in particolare sulla qualità dei video e sul fatto che non ci sia nulla di interessante e sfogliando il proprio feed si riesca a trovare solo chi prova l’app per la prima volta.

Effettivamente non mi sento di dargli torto, ma credo che le premesse per far diventare questo nuovo social molto interessante ci siano tutte, soprattutto per il fatto che è collegato a Twitter.

Tu come usi o come useresti Periscope? Discutiamone nei commenti. 😉

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu

Pin It on Pinterest

Share This