fbpx

E-commerce: un’alternativa alla spedizione

Spedizioni

Spedizioni

Quando acquisto online è sempre una tortura dover aspettare che arrivi la merce, anche perché spesso i tempi si protraggono e ammettiamolo, con il sistema postale italiano ogni giorno passato in attesa della merce è tutto un palpito di cuore. È per questo motivo che ancora molte persone preferiscono acquistare beni e servizi nel classico negozio sotto casa.

Un altro motivo che rende odiose le spedizioni è il loro costo: quei 10 euro in più a volte diventano una vera rottura di coglioni!

Se solo si potesse non pagare la spedizione…

Se solo si potesse aspettare la metà del tempo…

Allo stesso tempo, un venditore odia dover imballare la merce e tenerla ferma ad occupare spazio in magazzino finché non arriva lo spedizionista di fiducia a prelevarla. E mica è tutto finito! Bisogna aspettarsi le lamentele dei clienti che a volte non vedono recapitarsi la merce, bisogna quindi sollecitare il corriere e poi rispondere in maniera convincente. Insomma lo stesso casino ogni giorno.

Se solo si potesse evitare, almeno parzialmente, la spedizione…

Se solo l’utente potesse ritirarsi da solo la sua merce…

Servirebbe una terza via, eh? Beh, non solo esiste, ma è anche piuttosto consolidata tra i maggiori e-commerce: si tratta del Prenota & Ritira. Con questa particolare formula sarà l’utente a doversi recare presso il magazzino del venditore più vicino a casa sua e ritirare la merce al banco. Ovviamente anche il pagamento cambia: si può pagare direttamente al banconista con tanto di ricevuta.

I costi di spedizione? Spariti.

L’attesa: dimezzata, visto che gli scambi di merce tra magazzini della stessa ditta avvengono continuamente ogni giorno.

Il Prenota & Ritira è una transazione win-win, in cui entrambe le parti traggono notevoli vantaggi, tuttavia anche in questo caso esistono dei problemi: innanzitutto nessuna azienda ha magazzini ovunque e spesso il punto di ritiro più vicino si trova a centinaia di chilometri di distanza, rendendo impraticabile questa possibilità. Non sono pochi, inoltre, i casi di merce richiesta e mai più ritirata (ovviamente l’utente viene opportunamente avvisato) per cause sconosciute.

Facendo un bilancio, i vantaggi sono comunque maggiori degli svantaggi e, se praticato con i giusti accorgimenti, questo metodo può diventare una marcia in più per la propria attività commerciale online.

Voi cosa ne pensate? Conoscete e-commerce che usano questo tipo di spedizione? Lo usate nel vostro e-commerce? A voi i commenti. 🙂

Articoli correlati

One Response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

mario-messenger

Mi chiamo Mario Palmieri e sono un digital copywriter. Mi occupo di scrivere testi pubblicitari e gestire blog per conto di aziende e professionisti che vogliono farsi conoscere sul web.

Pin It on Pinterest

Share This