fbpx

Guerrilla marketing: perché funzionerà ancora per molto

Guerrilla marketing

Non so te, ma io lavoro tutto il giorno su internet e i banner pubblicitari nemmeno li guardo più, nonostante siano sempre più mirati verso i miei bisogni, ovvero le mie ricerche su internet.

Per non parlare di quando cammino in strada: ho vissuto per due anni a Londra, ma nemmeno una volta mi sono soffermato sulle pubblicità che vedevo sui maxi schermi a Piccadilly Circus.

E la pubblicità in TV? Ormai siamo pieni di contenuti on demand. La TV, per come siamo abituati a conoscerla, è morta. Gli spettacoli televisivi stanno virando verso nuovi contenitori. È il caso delle numerose serie televisive prodotte esclusivamente per le piattaforme di streaming, dove al prezzo di un abbonamento mensile la pubblicità diventa un lontano ricordo, così come la fatidica attesa per la puntata settimanale.

Il problema della pubblicità tradizionale

Non ci vuole un genio a capirlo, la pubblicità tradizionale sta diventando invisibile. Sparare un video di trenta secondi durante le trasmissioni televisive non sortisce più lo stesso effetto di venti anni fa.

A questo fenomeno, il web marketing ha tentato di porre un argine con gli strumenti che ha a disposizione, vale a dire i social media, i cookie che permettono di tracciare le abitudini degli utenti per scoprire i loro interessi, le mailing list iper-mirate e gli annunci pubblicitari altrettanto mirati, che vengono proposti solo a persone presumibilmente interessate.

Per ora il sistema sembra reggere e la pubblicità su internet è ancora un mercato appetibile, tant’è vero che il fatturato di Facebook continua ad aumentare vertiginosamente.

Tuttavia, si pone un problema fondamentale, che rischia di limitare la pubblicità online solo a chi se lo può permettere: la quantità di denaro da investire. Le aziende e le agenzie, infatti, si stanno muovendo in una direzione ben precisa: aumentare il budget per creare pubblicità sempre più efficaci.

Ecco, quindi, che nasce l’esigenza di dover pensare a soluzioni economicamente più sostenibili, ma egualmente efficaci. Qui entra in gioco il guerrilla marketing.

Cos’è il guerrilla marketing

Il guerrilla marketing è una forma di pubblicità non convenzionale e che si basa sull’idea, più che sull’investimento. A coniare il termine fu il pubblicitario Jay Conrad Levinson, il quale individuò anche i tratti fondamentali che caratterizzano la tecnica del guerrilla marketing:

  • Metriche basate sul profitto e non sull’aumento delle vendite;
  • Tempi diversi rispetto alla norma, visto che il guerrilla marketing è caratterizzato da una sorta di toccata e fuga;
  • Diversi metodi vengono combinati assieme;
  • Non viene pubblicizzato il prodotto, ma l’idea dietro di esso;
  • I costi sono generalmente più bassi, visto che la campagna è basata sul fatto che siano le masse a parlare di essa;
  • A fare la differenza è l’immaginazione, non il budget.

Ed è proprio quest’ultimo punto che fa la fortuna del guerrilla marketing.

Perché il guerrilla marketing sarà efficace ancora per molto tempo

Una forma di pubblicità che premia le belle idee e la fervida immaginazione. Tutto amplificato dalla potenza del web, che fa diventare virale tutto ciò che tocca (e che è interessante).

Ecco perché il guerrilla marketing è e sarà una tecnica efficace ancora a lungo: innanzitutto perché l’immaginazione non ha limiti, ma anche perché al momento non esiste nulla di simile! Un altro tipo di marketing in grado di sfruttare la potenza del web e allo stesso tempo abbattere i costi, ancora non è stato inventato, e personalmente ritengo difficile che venga inventato da qui a breve.

Certo, si tratta di un metodo che richiede coraggio, buone idee e voglia di sperimentare, cosa che non tutti hanno, soprattutto in Italia, ma le potenzialità sono altissime.

Altre tecniche di marketing

Tutte le tecniche basate sul viral marketing, in generale, sono alternative al marketing convenzionale, ma non è detto che funzionino tutte: creare qualcosa di virale, oggi, è molto difficile. Secondo te quali sono le tecniche di marketing che ad oggi sono più efficaci e quali funzioneranno ancora tra molti anni? Parliamone nei commenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu

Pin It on Pinterest

Share This