fbpx

I beni di lusso si comprano sul Web

Lusso

Lusso

Sono del parere che il commercio online sia un business non solo in continua evoluzione, ma anche in continua crescita in termini di volume d’affari, nonostante in Italia l’abitudine a comprare online non abbia ancora prevalso sulla diffidenza verso un nuovo modo di acquistare.

Siamo nell’epoca in cui le aziende, soprattutto le PMI, devono farsi vedere sul Web non solo con un sito ufficiale, ma anche con pagine e profili sui social network, ma presto verrà il tempo in cui questo non basterà più e si dovrà sfruttare il canale telematico anche per vendere, perché, proprio come ora, non farlo significherebbe concedere un vantaggio enorme alla concorrenza.

In questo contesto si inserisce il dato, molto incoraggiante, che i beni di lusso sono una delle merci più vendute tramite il Web. Incoraggiante, almeno dal mio punto di vista, che il bene di lusso non è una cosa che acquistano tutti, dunque questo settore merceologico sarà sicuramente superato da altri che si occupano di beni alla portata di tutti, e se accade questo, allora si può ragionevolmente sperare in un futuro più florido per il commercio online.

I dati che ho citato sono tutti visibili in questa infografica:

Infografica shopping di lusso

L’infografica evidenzia dati interessanti:
Considerando un panel di persone (400), operando in un range di 25-65 anni (età in cui si ha un lavoro che  permette di avere un potere d’acquisto effettivo), con un reddito superiore ai 100.000 euro (quindi una fascia decisamente alta della popolazione, dato che in Italia solo 4 persone su 100 dichiarano più di 50.000 euro/anno), si è visto che questo gruppo di individui ha compiuto almeno due acquisti di lusso su internet in un periodo di due anni.

Un dato rilevante è che il 98% degli acquisti di beni di lusso, in Italia, passa attraverso internet:
che sia per la scelta dell’articolo (tramite motori di ricerca, per mezzo di tablet, smartphone o pc) o per l’acquisto vero e proprio, internet è diventato uno strumento essenziale per il commercio.

Ora, però, lascio la parola a te. Aspetto un tuo commento. 😉

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu

Pin It on Pinterest

Share This