fbpx

Non è possibile inventarsi un lavoro con internet

Inventarsi un lavoro

Forse hai la speranza di lavorare online e ricavarci uno stipendio vero. Forse vuoi diventare un nomade digitale, uno di quelli che può permettersi di viaggiare ovunque e lavorare in qualsiasi parte del mondo perché ha solo bisogno di un laptop e una connessione a internet. Forse sogni di poter lavorare quattro ore a settimana, vivere nel velluto e senza pensieri solo perché hai imparato quel trucchetto magico per inventarsi un lavoro e raggiungere l’indipendenza finanziaria.

Mi dispiace. Internet non è il tuo Bancomat. E anche se lo fosse, dovresti prima depositare soldi sul conto, per prelevare. Ma soprattutto, internet non è il posto in cui inventarsi un lavoro.

Mai come oggi, vengono percepite le grandi potenzialità che ha il web, ma spesso si ha un’idea distorta del suo funzionamento, ma la verità è che internet non funziona diversamente da qualsiasi altro settore commerciale.

Tutta colpa dei guru

A dare quest’immagine, secondo me, sono quelli che noi definiamo guru, ovvero quelle persone che hanno avuto un grande successo grazie a internet e lo ostentano. Magari fanno proprio quella vita che noi sogniamo di fare e hanno messo su una pagina da cui puoi scaricare (a pagamento, si intende) un file pdf con tutti i loro segreti.

In realtà il meccanismo è molto subdolo: ti viene detto che ce la puoi fare, che se credi in te stesso tutto è realizzabile, anche se hai 50 anni e non hai un soldo in tasca. Ma che allo stesso tempo non puoi farcela da solo e ti servirà il loro aiuto.

Ma la verità è che loro non hanno nessun segreto. E come te, lavorano sodo per guadagnare ciò che hanno, anche se non lo danno a vedere.

Inventarsi un lavoro a 50 anni: pura follia

Come dicevo poc’anzi, internet non è il posto in cui inventarsi un lavoro. E soprattutto non in età avanzata.

Con questo non voglio dire che la vecchia generazione non è in grado di lavorare su internet, ma dico solo che non ci si scopre web marketer a 50 anni, o webmaster, o web writer, o SEO strategist o qualsiasi altra figura professionale sia collegata a questo mezzo di comunicazione.

Lavorare su internet presuppone una formazione e una competenza che si acquisiscono solo in anni di studio e di pratica. Voler iniziare questo percorso in età avanzata è pura follia. Meglio cercare qualcosa di più vicino alle proprie competenze, piuttosto che cercare di acquisirne di nuove.

Non prendere scorciatoie, ti fanno perdere tempo

Sarebbe comodo se si potessero acquisire le conoscenze necessarie ad avere successo sul web in poco tempo grazie ai trucchi svelati dai grandi maestri.

Ma la verità è che non c’è nessun trucco e cercare una scorciatoia per fare il lavoro, spesso richiede più tempo che portare a termine il lavoro stesso. E anche se le trovi, spesso non funzionano. Il rischio è quello di farsi risucchiare in un vortice in cui si cerca una scorciatoia dopo l’altra, senza trovarne una che funzioni, tornando al punto di partenza ogni volta finché non si accetta di accettare il procedimento per quello che è.

Sul web bisogna dare per chiedere

Vuoi lavorare con internet? Hai ben chiaro che inventarsi un lavoro non è possibile? D’accordo. Allora sappi che stai per entrare in un mondo che si muove a una velocità incalcolabile. E dove c’è una concorrenza spietata. Come puoi attrarre clienti, allora? Devi dare.

Devi avere qualcosa da offrire e spesso dovrai dare via un pezzetto di quello che vuoi vendere, per portare a termine la vendita. E non è detto che funzioni, Hai bisogno di buone abilità di marketing per imparare come e quando chiedere. Chiedere i dati a un utente o chiedere di comprare, fa poca differenza.

Anche il momento della richiesta è fondamentale, infatti, perché nulla si vende da solo. E anche se dare è più importante, vendere non è una brutta parola. E cercare di vendere di più non è una brutta cosa. Abbi cura di bilanciare la tua offerta e la tua richiesta, in modo tale da non dare troppo per poco e viceversa.

Come lavori su internet?

Se sei anche tu un lavoratore del web, racconta la tua esperienza nei commenti: come ti sei formato? Cosa ti ha spinto ad andare avanti? Hai mai cercato scorciatoie? Se invece vorresti lavorare su internet, proviamo a discutere di cosa ti ferma e cosa ti preoccupa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu

Pin It on Pinterest

Share This