fbpx

Testa e migliora il tuo sito web

Testa e migliora il tuo sito web

Testa e migliora il tuo sito web

Fai attenzione a curare la tua immagine e la tua reputazione nei minimi dettagli, sei presente sui social e rispondi ai tuoi seguaci con costanza, gentilezza e professionalità, inoltre dedichi tantissime attenzioni al tuo sito web.

Innanzitutto i contenuti, poi un attenzione alla grafica con un logo creato ad hoc per il tuo brand, dopodiché un’attenzione particolare ai motori di ricerca: meta-tag, link con gli anchor text corretti, niente errori di ortografia, parole-chiave presenti nella giusta densità e iscrizione alle directory più importanti.

Pensi di aver fatto tutto, ma non sai che l’ottimizzazione di un sito web va praticata anche sotto il cofano: non basta modificare i parametri più evidenti, perché ce ne sono molti altri in grado di influenzare positivamente o negativamente il tuo posizionamento, ma anche l’esperienza dell’utente.

Sapevi, ad esempio che il codice delle tue pagine deve essere scritto in un certo modo e che esistono delle regole da rispettare e che Google penalizza chi non scrive un codice corretto?

Sapevi che la velocità di caricamento delle pagine, i broken links e i backlinks ricevuti giocano un ruolo importante nel campo della SEO?

Ho trovato un’infografica che spiega l’importanza di questi parametri in modo molto sintetico e fornisce anche interessanti consigli per trasformare il proprio sito in un super sito, eccola:

Testa e migliora il tuo sito web

L’infografica propone una serie di test per verificare la funzionalità del tuo sito web, ma prima da alcuni consigli per avere un sito web super. Vediamoli insieme.

Per avere un sito web “super” bisogna annullare gli errori HTML. Questi infatti provocano malfunzionamenti del sito, pertanto correggendoli si avrà un sito dalle migliori funzionalità.

Considerando che si accede sempre più spesso a internet tramite device portatili, il sito web deve essere alla portata di cellulari e tablet, per questo deve essere mobile friendly.

I Link rotti hanno lo stesso effetto degli errori HTML. Questi non fanno che danneggiare il sito, l’esperienza dell’utente sul sito, pertanto anche il tuo lavoro.
Per cui è sempre meglio sistemarli (come consiglia Google!).

In un mondo che corre sempre più veloce bisogna tenere alta l’attenzione dell’utente.
Per questo il sito deve essere veloce. Se il sito usufruisce di un caricamento veloce si avrà una maggior possibilità di interazione con gli utenti. Maggiore è la velocità, maggiore è l’interazione.

Importanti sono anche i Backlink. Maggiore è la presentazione dei tuoi link da altri siti web, più grande sarà la visibilità del tuo sito.

Da tenere sempre in considerazione sono:
1) Esame visivo
2) Controllo Broswer
3) Controllo funzionalità

E per i web designers?
C’è pane anche per i loro denti. Da tener presenti sono i test: WooRank, CRITICUE, e nibbler.

Tu hai applicato queste modifiche? Quali conoscevi già e quali puoi consigliare tra quelle non elencate qui?

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

mario-messenger

Mi chiamo Mario Palmieri e sono un digital copywriter. Mi occupo di scrivere testi pubblicitari e gestire blog per conto di aziende e professionisti che vogliono farsi conoscere sul web.

Pin It on Pinterest

Share This